Oz * 1950 a Heidelberg; † 25 settembre 2014 ad Amburgo
Oz
Foto di Randy Rocket

1977: Jimmy Carter diventa Presidente degli Stati Uniti, Amnesty International riceve il Premio Nobel per la Pace e Helmut Schmidt è Cancelliere tedesco. Chi si sarebbe accorto che un ometto in silenzio ma invadente ha iniziato a spruzzare le pareti di cemento grigio intorno a lui con le sue opere di emoticon, scritte, scarabocchi, spirali e punti.

Quasi 30 anni dopo, la situazione è già diversa: l'atomizzatore, che ora è conosciuto in tutta la Germania con il nome di »Oz«, è condannato a diversi anni di carcere per il suo lavoro. Incoraggiato da fan e sostenitori, alimentato da oppositori e disprezzatori, entrambi di tutte le diverse sottoculture, classi sociali e politiche, segue una discussione pubblica sulle sue opere, che viene poi presentata e preparata per un'ampia gamma di media.

Il fulcro della discussione, oltre alla questione dei diritti dei cittadini e degli artisti nello spazio pubblico, è sempre il valore del loro lavoro in un contesto artistico. Inoltre, Oz punta principalmente il suo lavoro su muri grigi e superfici squallide, opere che distribuisce in numero e massa senza rivali in tutta la città: tutta la città. Questo gli è valso molto rispetto, specialmente nella scena Sprayer & Writer, anche se non sentiva di appartenere né manteneva attivamente contatti con i suoi membri. Ma la gente comune apprezza anche le faccine colorate e i caratteristici dipinti murali su larga scala, poiché un sorriso spesso evoca un nuovo sorriso.

Tuttavia, non sempre riceve riscontri positivi, poiché inesorabilmente e nonostante tutti i divieti, gli arresti, le minacce e gli abusi si è difeso con veemenza disdegnando continuamente le norme ei valori socialmente imposti. L'ondata di cause associate e senza fine può quindi essere intesa solo come una logica conseguenza in uno stato costituzionale.

La persona Oz è venerata come ostracizzata, eroe e braccata in una sola persona, in costante confronto con le proprie controversie e il dibattito pubblico sul suo lavoro.

ArabicChinese (Simplified)DanishEnglishFrenchGermanHindiItalianJapaneseKoreanRussianSpanish
 © OZM gGmbH tutti i diritti riservati | 2022-12-08 HAMMERBROOKLYN